domenica 7 settembre 2008

It's a man's world


This is a man's world, this is a man's world
But it wouldn't be nothing, nothing without a woman or a girl

You see, man made the cars to take us over the road
Man made the trains to carry heavy loads
Man made electric light to take us out of the dark
Man made the boat for the water, like Noah made the ark

This is a man's, a man's, a man's world
But it wouldn't be nothing, nothing without a woman or a girl

Man thinks about a little baby girls and a baby boys
Man makes then happy 'cause man makes them toys
And after man has made everything, everything he can
You know that man makes money to buy from other man

This is a man's world
But it wouldn't be nothing, nothing without a woman or a girl

He's lost in wilderness
He's lost in bitterness

***************************************************

E’ un mondo per uomini, questo è un mondo per uomini,
ma un uomo non sarebbe nulla senza una donna o una ragazza

L’uomo ha costruito le automobili per percorrere le strade
Ha costruito i treni per poter trasportare carichi pesanti
L’uomo ha creato la luce elettrica per uscire dal buio
L’uomo ha costruito barche per viaggiare sull’acqua, come Noè ha costruito l’arca

L’uomo pensa alle bambine e ai bambini
L’uomo li rende felici perché costruisce loro dei giocattoli
E dopo che l’uomo ha fatto tutto, tutto quello che può fare
L’uomo ha creato il denaro per poter comprare da un altro uomo

Ma lui è perso nella sua giungla
è perso nella sua amarezza

6 commenti:

Eugenio Marino ha detto...

E' molto bella e musicalmente malinconica. Non la conoscevo. anche il testo è di grande sensibilità. Devi ammettere, però, che gli uomini, quando scrivono con ispirazione delle donne, sono proprio bravi, anche se per farlo devono dare addosso agli altri uomini.

Stregazelda ha detto...

...e quindi dare addosso a sé stessi. E' perché gli uomini lo sanno che in fondo gli manca qualcosa, soprattutto se quel qualcosa è l'"in più" che non so se descrivere come sentimento, amore, sensibilità...

donnachenina ha detto...

Ciao,
Zelda bentornata e speriamo che ora resti.
Ciao

ubik ha detto...

ciao

Stregazelda ha detto...

donnachenina,
grazie!

ubik
di poche parole oggi eh? ;-)

Eugenio Marino ha detto...

... e più la ascolto e più mi piace.