mercoledì 23 maggio 2007

La Germania si prepara al G8


Pare che nei giorni scorsi la polizia tedesca abbia prelevato campioni di odori corporei da alcuni contestatori anti G8. I sospetti hanno ricevuto dei tubetti di metallo da stringere per alcuni minuti nelle mani. Le prove olfattive così raccolte, conservate in contenitori di vetro, possono essere utilizzate per addestrare dei cani speciali a riconoscere i manifestanti e, in caso di necessità, a inseguirli.
La notizia ha provocato lo sdegno dei socialdemocratici della Spd e dei Verdi che hanno sottolineato come una simile procedura ricordi i metodi della Stasi. "E' già abbastanza grave - ha spiegato Wolfgang Thierse (Spd), vice presidente del Bundestag (la camera bassa del parlamento) - che debba sopportare, intorno al luogo del vertice, una recinzione metallica di alcuni chilometri, che mi riporta alla mente il muro di Berlino".
Il ministro degli Interni tedesco, Wolfgang Schaeuble, ha invece difeso il prelievo degli odori corporei: "In precisi casi è un mezzo per identificare dei possibili indiziati".
La procura federale ha precisato che i campioni sono stati presi da cinque o sei sospetti, con l'obiettivo di confrontarli con le tracce ritrovate sui luoghi di alcuni attentati incendiari o sulle lettere di rivendicazione.
Il vertice del G8 si terrà dal 6 all'8 giugno ad Heiligendamm, sulla costa baltica tedesca.

3 commenti:

Eugenio ha detto...

Queste misure di sicurezza mi catapultano sempre in arrovellanti riflessioni su diritto alla privacy privata in contrapposizione al diritto alla sicurezza pubblica. In questi casi c'è sempre chi tira fuori l'argomento del "dipende da che uso se ne fa e chi gestisce i dati".
Io finisco sempre per essere molto perplesso su banche dati di questo tipo: dna, odori, impronte digitali e quant'altro.

Eugenio ha detto...

Siamo tutti soli, allorché colpiti dall'illusione della felicità, da un raggio di sole che subito tramonta. Soli con noi stessi. Non bastano nemmeno l’amore di donna e figli. Ci sforziamo di capire la vita, ciò che ci circoda, ci si illude pure di capirla e ci si inganna di afferrare la felicità.

"Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera".

Cara Stregazelda, tu che hai animo artistico e foto tristi, la trovi un'immagine per questa sensazione di solitudine che mi assale?

Stregazelda ha detto...

eugenio,
mi dai un compito molto difficile ma è una sfida che non posso non raccogliere...tra l'altro mi trovo in una situazione mentale molto simile, perciò non sarà difficile per me concentrarmi su quella sensazione.