mercoledì 18 luglio 2007

Passaggio a livello


Sono in un momento di "impasse" del mio blog. Non so cosa farne, non so cosa vorrei che fosse.
Soprattutto non ho tempo per pensarci su, lavoro molto e vivo intensamente quello che mi capita intorno. La testa non è sgombra e l'animo non è sereno per potermi dedicare alla scrittura, anche se di solito è proprio nei momenti di tormento che la produzione letteraria si fa più intensa.
E' come se mi trovassi di fronte ad un passaggio a livello.

6 commenti:

dioniso ha detto...

Un blog deve riflettere anche questi momenti.
Prenditi una pausa, ma non lo chiudere. A me piace.
Neppure io ho mai saputo o pianificato come avrebbe dovuto essere il mio blog.
Saluti.

Stregazelda ha detto...

no, dioniso, non lo chiuderò infatti. Forse devo solo fare in modo che "vada" un pò come viene...

ubik ha detto...

va storta e viene diritta. Anche a noi piace il tuo blog
ubik ed Eva Kant

Eugenio ha detto...

"E' come se mi trovassi di fronte ad un passaggio a livello". Allora non fare fesserie. Semplicemente stai ferma e tranquilla e aspetta che si rialzi la sbarra... perche' si rialzera'. Di chiudere non se ne parli.

Stregazelda ha detto...

@ubik e eva kant
grazie per l'apprezzamento, ne sono davvero felice.

@eugenio
di fesserie ne faccio tante tutti i giorni ma per ora nessuna grave...

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie