mercoledì 27 febbraio 2008

Inciampa piuttosto che tacere...



Stamattina mi sono svegliata con questa canzone di Ivano Fossati nella testa. Ho trovato su youtube soltanto questo video, che non mi piace affatto ma è l’unico modo per farvela ascoltare.
La trovo una canzone gioiosa e primaverile, piena di poesia. Una canzone sulla leggerezza della vita e dell’amore. Un invito a volare a quanti si lasciano prendere dalla pesantezza, e un’esortazione ad inciampare piuttosto che tacere e domandare piuttosto che aspettare. E quel “volare addosso”, che rende così bene il travolgente impeto della passione.

Da ieri sono su Facebook, dietro suggerimento di un caro amico che vive a Bruxelles. E’ un modo per tenersi in contatto tra persone che vivono lontane. Divertente. Le svariate possibilità che offre la rete mi affascinano sempre.

Bella,
che ci importa del mondo
verremo perdonati te lo dico io
da un bacio sulla bocca un giorno o l'altro.

Ti sembra tutto visto tutto già fatto
tutto quell'avvenire già avvenuto
scritto, corretto e interpretato
da altri meglio che da te.

Bella,
non ho mica vent'anni
ne ho molti di meno
e questo vuol dire (capirai)
responsabilità
perciò…

Volami addosso se questo è un valzer
volami addosso qualunque cosa sia
abbraccia la mia giacca sotto il glicine
e fammi correre
inciampa piuttosto che tacere
e domanda piuttosto che aspettare.

Stancami
e parlami
abbracciami
guarda dietro le mie spalle
poi racconta
e spiegami
tutto questo tempo nuovo
che arriva con te.

Mi vedi pulito pettinato
ho proprio l'aria di un campo rifiorito
e tu sei il genio scaltro della bellezza
che il tempo non sfiora
ah, eccolo il quadro dei due vecchi pazzi
sul ciglio del prato di cicale
con l'orchestra che suona fili d'erba
e fisarmoniche
(ti dico).

Bella,
che ci importa del mondo.

Stancami
e parlami
abbracciami
fruga dentro le mie tasche
poi perdonami
sorridi
guarda questo tempo
che arriva con te

guarda quanto tempo
arriva con te.

5 commenti:

ubik ha detto...

Chagall è uno dei miei pittori che adoro. Giuro.

Chi è il tuo amico uno dei neocon?
se compri Internazionale oggi troverai questo articolo:

Contro Facebook
È il sito di social networking più famoso di internet. Ma i suoi finanziatori sono dei neocon di destra vicini alla Cia. E vendono alle multinazionali i dati degli utenti

Stregazelda ha detto...

Oddio no, il mio amico non è affatto neocon, tutt'altro! E' che sia io che lui siamo un pò ingenuotti su queste faccende della rete.
Internazionale lo compro tutti i venerdì, andrò a documentarmi immediatamente...e tu a quest'ora ti sei già letto Internazionale? Complimenti! ;-)

Chagall è il mio pittore preferito, davvero. Hai visto l'ultima mostra a Roma l'anno scorso? Bella ma mancavano alcuni dei suoi migliori. Ci ho portato la mia piccola, ed è rimasta estasiata anche lei.

ubik ha detto...

Ci siamo stati. Non potevamo mica perderla. Affascinante la sua pittura e anche la sua vita e la sua personalità. Io sento la mancanza di figure così intense, alte e nobili.
A quell'ora non l'avevo letto: ma il sommario sì :-)

laura ha detto...

ecco un'altra cosa che ci accomuna... io fossati lo adoro, e questa canzone è tra le sue più belle... l'ho ascoltata tanto tanto tanto e non mi stanca mai...
e condivido il tuo post, quando parli del "volarmi addosso".
un abbraccio

Geillis ha detto...

L'ho appena ascoltata: beh, Fossati è un grande, ovvio, e le parole sono belle a particolari.